FAQ

D: Qual è l’età minima per iniziare a scommettere?
R: Le scommesse sono riservate esclusivamente ai maggiorenni.

D: Esistono siti legali che consentono scommesse inferiori a 2 €, partendo magari da pochi centesimi? (ultimo aggiornamento: 1 agosto 2016)
R: No, non esistono. Il limite minimo di scommessa è attualmente fissato per legge a 2 € (prima del 30 luglio 2009 la scommessa minima era di 3 €). Nel caso di scommesse sistemistiche, una singola colonna ha un costo minimo di 0,05 €, ovvero 5 centesimi (dal 1 agosto 2016 il costo della singola colonna è sceso da 0,25 € a 0,05 €). Tutti i siti che consentono scommesse non sistemistiche inferiori a 2 € sono pertanto illegali. Per conoscere quali sono i rischi e le sanzioni per chi scommette su siti illegali, leggi la pagina relativa alle normative.

D: Come si calcola la vincita in una scommessa?
R: La vincita si calcola moltiplicando la quota dell’evento scommesso (es: Fiorentina-Livorno esito finale 1,55-3,70-6) per l’importo della scommessa. Quindi se puntiamo 10 € sulla vittoria della Fiorentina quotata a 1,55 la vincita sarà: 1,55 x 10 = 15,5 €. Nel caso di scommesse multiple (contenenti cioè più pronostici), il procedimento è analogo e si andrà quindi a moltiplicare (non sommare!) tutte le quote delle scommesse inserite per l’importo scommesso. Inoltre, generalmente a partire dalle scommesse quintuple (con 5 selezioni) fino ad un massimo di 20 eventi per scommessa, alcuni bookmaker aggiungono un’ulteriore bonus, il bonus multipla, che va ulteriormente moltiplicato al risultato precedentemente ottenuto. Il bonus multipla varia da bookmaker a bookmaker e dal numero di eventi scommessi.

D: Su quanti eventi posso scommettere? Ci sono dei limiti di vincita massima e di puntata?
R: I limiti variano spesso da bookmaker a bookmaker. Il numero massimo di eventi selezionabili in una schedina multipla è pari a 20. Tuttavia alcuni eventi oppure alcuni bookmaker possono imporre dei limiti più bassi. Si può scommettere anche su un solo evento; per alcuni eventi tuttavia i bookmaker possono richiedere che la giocata venga inserita in una schedina multipla. L’importo massimo giocabile in una scommessa singola non è regolamentato, è variabile e dipende non solo dal bookmaker, ma anche dall’evento e dal profilo del giocatore (l’ufficio gestione rischi del bookmaker può stabilire di volta in volta l’importo massimo accettato). In genere la puntata massima accettata si aggira intorno ai 100-500 € per biglietto. Verifica le condizioni applicate dal tuo bookmaker. La vincita massima invece è fissata per tutti i bookmaker AAMS a 10.000 € per scommessa (50.000 € nel caso di scommesse sistemistiche).

D: Cosa succede se ho giocato un evento che è stato annullato o rinviato? C’è un rimborso?
R: In caso di rinvio, se l’evento non viene disputato entro 72 ore dalla data inizialmente prevista, in caso di scommessa singola la giocata viene rimborsata, in caso di scommessa multipla con tutti gli altri eventi vincenti, l’evento sospeso viene quotato a 1. Di norma il rimborso avviene dopo almeno tre giorni dall’evento (poiché le Federazioni hanno tempo fino a 3 giorni dall’evento sospeso/rinviato per dichiararne la decisione ufficiale). A questo indirizzo ufficiale potete consultare gli avvenimenti refertati e andati a rimborso negli ultimi 3 giorni. In caso di scommessa multipla, se uno o più avvenimenti risultano annullati o rinviati oltre i 3 giorni, la scommessa resta valida e all’avvenimento o agli  avvenimenti non  validi è assegnata quota uguale ad 1. L’applicazione delle maggiorazioni delle vincite (bonus multipla) per le scommesse multiple sono ricalcolate escludendo gli avvenimenti a cui è assegnata quota 1.

D: Cosa succede se ho giocato un evento che è stato sospeso mentre era in corso?
R: Nel caso di scommesse su risultati parziali e su altri fatti connessi ad un avvenimento sportivo, la scommessa è comunque valida quando il risultato oggetto della stessa è già maturato sul campo di gara, anche se, in momenti successivi, l’avvenimento è sospeso o annullato.
Esempio: Roma – Fiorentina 1-2 (partita sospesa al 55′ del 2 tempo)
Over 2.5: vincente
Esito 1X2 finale (qualsiasi): a rimborso
Risultato finale 1-2: a rimborso
Esito 1 tempo X: perdente
No goal: perdente

D: È possibile inserire in una stessa schedina eventi riguardanti uno stesso evento? Per esempio, giocare sulla stessa schedina Juventus-Inter X e Juventus-Inter over 2,5?
R: Non è possibile inserire in una stessa schedina 2 o più quote che riguardano lo stesso evento. Tuttavia sono di recente introduzione nuove tipologie di scommesse denominate “combobet“, in cui è possibile pronosticare in un’unica quota, per esempio, sull’esito finale e contemporaneamente sul numero di goal (esito finale 1×2 + U/O 2,5).
Verifica se il tuo bookmaker le quota.

D: Ho intenzione di aprire online un conto scommesse. È obbligatorio l’invio di un documento di riconoscimento e del codice fiscale?
R: Sì. L’identificazione è necessaria per evitare di far giocare i minorenni, evitare fenomeni di multiaccounting e registrazioni con dati fasulli o non richieste. Inoltre in fase di iscrizione si stipula a tutti gli effetti un contratto con il sito di scommesse. Il contratto di gioco contiene, oltre ai dati anagrafici dello scommettitore, indicazioni utili come le modalità di recesso, informazioni e norme che regolano le scommesse, obblighi e responsabilità del cliente e del concessionario, le clausule per il trattamento dei dati personali, la sede ed i contatti del bookmaker con cui si scommette. Non è più obbligatorio, invece, l’invio del contratto di gioco firmato, tranne se esplicitamente richiesto.

D: Maturano degli interessi, oppure ci sono dei costi annuali di gestione su un conto scommesse on-line?
R: No. L’apertura di un conto e la sua gestione sono gratuiti. Potrebbero invece esserci delle commissioni sui depositi o sui prelievi. Verifica le condizioni sul sito del tuo bookmaker.

D: I soldi che vinco con i gratta e vinci o le scommesse, devono essere dichiarati al Fisco?
R: No, i siti con licenza AAMS versano regolarmente le tasse allo Stato. Le vincite sono dunque nette in quanto già tassate alla fonte, e non vanno dichiarate nella dichiarazione dei redditi. Stesso discorso per le lotterie ed i gratta e vinci (telematici o cartacei) autorizzati dai Monopoli.

D: Per sbaglio, ho confermato una scommessa. Posso annullarla immediatamente?
R: Le scommesse telematiche e telefoniche, una volta che sono state accettate, non possono essere annullate. Le scommesse effettuate in agenzia possono essere annullate entro 3 minuti dalla giocata.

D: Ho effettuato di recente un deposito sul mio conto on-line. Adesso però quei soldi mi servono: li posso prelevare?
R: I soldi depositati, per essere prelevabili, devono essere generalmente giocati almeno 1 volta, anche per evitare fenomeni di riciclaggio. Le somme derivanti da vincite, invece, sono prelevabili in qualsiasi momento. Per quel che riguarda i bonus offerti dai bookmaker, per esempio i bonus riservati ai nuovi iscritti, spesso attribuiti in percentuale sul primo deposito, tali soldi non sono immediatamente prelevabili, ma possono essere usati solamente per le giocate. In alcuni casi, prima di poter prelevare, il bonus deve essere giocato per intero, o addirittura più volte. Verifica sempre le condizioni applicate sui bonus sul sito del tuo bookmaker.

D: Come riscuoto le mie vincite e quanto tempo ho per farlo? (fonte: AAMS)
R: Le vincite possono essere riscosse presso l’agenzia o l’ippodromo dove è stata effettuata la giocata, presentando la ricevuta cartacea avuta al momento della scommessa. Nel caso di scommesse effettuate presso un negozio o un corner (ricevitoria, bar, tabaccheria, etc.), l’eventuale vincita può essere riscossa in un qualsiasi altro punto vendita facente capo allo stesso concessionario la cui denominazione e codice identificativo sono riportati sulla ricevuta della giocata.
Per le giocate effettuate in via telematica, l’accredito delle somme sul conto di gioco dello scommettitore avviene in modo automatico non appena vengono ufficializzati gli esiti degli avvenimenti (generamente entro 24 ore dalla conclusione delle partite).

La ricevuta vincente va presentata all’incasso entro 90 giorni solari dalla data di svolgimento del più recente avvenimento contenuto nel biglietto per le scommesse sportive (a quota fissa e a totalizzatore) e per l’ippica nazionale. Per l’ippica d’agenzia la ricevuta vincente va presentata all’incasso entro 60 giorni di effettiva apertura dell’agenzia o dell’ippodromo dove è stata effettuata la scommessa.
Le modalità di pagamento, per l’ippica nazionale e le scommesse Big, prevedono tre fasce:

  • per le vincite il cui importo non superi 3.000 €, il punto vendita paga subito il giocatore;
  • per le vincite di importo superiore a 3.000 e fino a 100.000 €, i premi sono pagati agli aventi diritto entro il termine di 14 giorni dalla data di presentazione della ricevuta;
  • per le vincite di importo superiore a 100.000 €, i premi sono pagati agli aventi diritto entro il termine di 21 giorni dalla data di presentazione della ricevuta.

D: Posso scommettere in qualsiasi momento?
R: Puoi scommettere fino ad 1 minuto prima dell’inizio dell’evento. Puoi giocare con i gratta e vinci e a poker 24 ore su 24. Il totalizzatore nazionale (per la raccolta delle scommesse a distanza e presso i punti fisici) è attivo nei seguenti orari:

  • Il lunedì dalle ore 11:00 alle ore 03:00.
  • Dal martedì alla domenica dalle ore 07:00 alle ore 03:00.

A PARTIRE DAL 17 GENNAIO 2016 IL TOTALIZZATORE NAZIONALE PER LA RACCOLTA DELLE SCOMMESSE ONLINE SARÀ ATTIVO 24 ORE SU 24 SENZA INTERRUZIONI (salvo diverse comunicazioni. Inoltre eventuali interruzioni dovute ad interventi di aggiornamento software saranno effettuate fra le 6:30 e le 7:00 del mattino).

76 Risposte

  1. salve volevo sapere un info….ho perso la schedina delle scommesse che risulta vincente c’è un modo per ritirare la vincita senza il tagliando?grazie

    • Salve.Se una persona ha perso la ricevuta ma ha la foto di quest’ultima ha qualche possibilità di riscuotere la vincita???

      • La ricevuta della schedina è come se fosse un titolo al portatore, pertanto chi la possiede e la presenta, ha il diritto di riscuotere la vincita. Non potendo presentare la prova fisica (la ricevuta della schedina giocata in ricevitoria), la foto non è da ritenersi valida ai fini della riscossione della vincita.
        Se scommettevi online la vincita ti veniva pagata in automatico, perchè era una giocata nominale, senza dover esibire nulla. Un motivo in più per scommettere online!

  2. Buongiorno, fino a ieri riuscivo a scommettere in live sul sito better lottomatica fino a 100 €….da oggi non accetta più di 2 euro come puntata massima. Ho provato a chiedere spiegazioni ma non me le hanno sapute dare se non che l’importo massimo viene deciso dalla gestione rischi. Però sinceramente mi sembra troppo strana questa differenza improvvisa da 100 a 2 euro! tra l’altro eventi e quote simili…

    • Sì, purtroppo come confermato dall’assistenza sei stato, come si dice in gergo, “ghiacciato” dall’ufficio gestione rischi.
      Infatti è facoltà del bookmaker limitare la puntata massima se il rischio è per loro troppo alto.
      In genere vengono ghiacciati gli scommettitori in forte attivo, o che comunque attuano scommesse per il bookmaker “rischiose”. Il che significa, sostanzialmente, scommettere grosse cifre su scommesse singole, magari con quote di mercato favorevoli. In parole povere limitano la puntata massima degli scommettitori professionisti o presunti tali, per non dar loro modo di conseguire potenziali grosse vincite.
      E’ una politica attuata da tutti i bookmaker, specie da quelli con minore disponibilità economica.
      Purtroppo non c’è molto da fare in questi casi, o perdi grosse cifre su altre tipologie di scommesse sperando in un aumento dei massimali (cosa naturalmente non consigliabile), oppure prendi in considerazione le scommesse su altri bookmaker.
      Se posso consigliarti (senza assumermi nessuna responsabilità), se ti trovi bene con Better Lottomatica, prendi in considerazione Totosì. E’ un marchio acquisito anni fa da Lottomatica, noterai sostanzialmente lo stesso palinsesto e quote simili a quelle che trovi su Better, ma registrandoti su Totosì avrai, almeno teoricamente, un conto di gioco “immacolato” e quindi con i massimali che avevi prima su Better.
      In alternativa ci sono molti altri bookmaker validi per le scommesse live.

  3. Grazie. Avevo immaginato fosse quello il problema anche se putroppo non direi di essere in attivo anzi…comunque dopo diverse email di protesta mi hanno sbloccato la limitazione. Vediamo quanto durerà

  4. ciao..VOrrei chiedere un’informazione…Si dice che il limite massimo di vincitia sia 10000 euro..Logicamente molte persone scommettono su una quota 2, grandi somme con rischi relativamente limitati..Qualora una persona piazzi 20 scommesse da 500 euro, verrano queste accettate essendo 20 schedine diverse sullo stesso evento e non una da 5000 euro???? Grazie

    • Il limite massimo di vincita è di 10.000 euro per SINGOLA scommessa, quindi piazzando più scommesse separate è possibile complessivamente ottenere vincite che superino tale limite. Nel tuo esempio specifico, il problema è che nessun bookmaker accetterebbe una cifra così alta, sei fortunato se accetta 500 euro come puntata su una singola scommessa, figuriamoci poi se riesci a ripeterla per 20 volte…

  5. Ciao, vorrei sapere una informazione se per caso vincessi una schedina telematica di calcio la vincita viene accertata entro le 24 ore giusto?? ma la vincita viene riscossa in che modo ??? o arriva l’assegno o sul conto corrente col quale ho ricaricato il conto aperto sul sito?? premetto che ho aperto il conto senza card ma on line …

    • La vincita viene accreditata automaticamente nel conto di gioco, dopo che l’esito della/e partita/e sono stati refertati da AAMS (generalmente entro 24 ore, ma dipende da diversi fattori). Generalmente la vincita può sempre essere riscossa tramite bonifico bancario (intestato a nome del giocatore) o, a seconda delle opzioni offerte dal bookmaker, tramite Postepay, Paypal, Skrill, o altri sistemi di pagamento elettronici.

  6. Ciao
    ho una schedina da 9400 euro ho giocato 13 partite e ne ho prese 12.. ci sono dei rimborsi se perdi solo per una partita? Ho sentito che per schedine oltre i 1000 euro di vincita e persa per una sola partita, ti rimborsano 1 % … è vero?

    • Non vinci NULLA, bisogna pronosticare TUTTE le partite correttamente.
      Al massimo qualche bookmaker in certi periodi e su particolari eventi può offrire il rimborso della cifra scommessa (non della vincita ottenibile) se sbagli la multipla per una partita.
      La regola del rimborso dell’1% oltre i 1000 euro non esiste.

  7. salve, volevo sapere se piazzata una scommessa live ( segna gol squadra X o Y) con conferma accettazione giocata AAms e credito scalato dal conto gioco, la scommessa vinta invece di essere pagata viene rimborsata a fine partita. E’ possibile una cosa del genere. Posso avvalermi della ricevuta per ottenere la vincita? Ho visto che sul sito AAMS nel controllare l’esito della giocata viene riportata la dicitura rimborsato.

    • E’ AAMS che referta le scommesse, se la dicitura riportata è “rimborsato”, la scommessa va a rimborso e non pagata. Non conoscendo nello specifico la scommessa, in genere il rimborso si applica su eventi rinviati oltre i 3 giorni o per alcune partite sospese.

  8. Salve…ho gioCato una schedina che di totale fa 11.47 …ho messo 5 euro…la somma senza bonus ma calcolando solo la moltiplicazionè fa 11.45 x 5 fa 57.40 una cosa simile….ora chiedo xke la schedina riporta 42.70 !?!?! È una cosa normale ….visto che sopra dice che dovrebbe essere 57.40!! Ho dipende da gestore a gestore ?? Grazie

    • La domanda non è chiarissima, ad ogni modo la quota finale si calcola moltiplicando le quote, non sommandole.
      Per quel che riguarda il bonus multipla, dipende da bookmaker a bookmaker, ognuno applica le proprie regole.

  9. salve ho giocato una schedina vincendola mercoledì con la premier
    andando a riscuoterla dove ho giocato mi dice che la schedina non è stata monetizzata o qualcosa del genere dicendomi in pratica che non poteva darmi i soldi perché il computer non le segnala le partite verificate. devo solo aspettare per ricevere i soldi????

  10. Che succede se per errore aams paga una scommessa data per vincente anche se in realtà è perdente? la scommessa era un over 0,5 giocato live ma la partita è terminata 0-0 (trattasi di goal poi annullato, dopo qualche secondo è arrivata la vincita).
    AAms la ha pagata e risulta ancora pagata e il book l’ha accreditata sul conto; restano a me o mi possono chiedere il rimborso? ad ora sono passati diversi giorni e sembra passare tutto normale…..
    Grazie per la risposta.

    • Le vincite sono vincenti o perdenti in base al referto AAMS.

      Nel momento in cui il servizio clienti del bookmaker dovesse accertare che la vincita non era dovuta, verrà stornata la vincita, anche a distanza di tempo, dal conto di gioco.

  11. Salve, avrei bisogno di un chiarimento riguardo alla riscossione di una vincita riferita ad una scommessa sportiva. Il limite minimo mi pare sia di 1000 euro, al di sotto del quale il pagamento avviene istantaneamente da parte del punto betting. Al di sopra dei 1000 euro invece che cosa succede esattamente?? ho sentito parlare di pagamento tramite iban, come avviene il tutto???……..grazie per la risposta

    • Al di sopra dei 999,99 euro i pagamenti non possono avvenire in contanti, ma tramite assegno non trasferibile o bonifico bancario intestati al vincitore (il codice iban identifica appunto le coordinate bancarie di un conto corrente).

  12. Ciao. O fato una schedina in una città lontano da casa mia . Però o vinto come facio per prendere soldi. Matchpoint sisal. No è tanto 100 euro. Dove devo andare.

    • Nel caso di scommesse effettuate presso un negozio o un corner (ricevitoria, bar, tabaccheria, etc.), l’eventuale vincita può essere riscossa in un qualsiasi altro punto vendita facente capo allo stesso concessionario la cui denominazione e codice identificativo sono riportati sulla ricevuta della giocata.

  13. Salve..durante la partita Sampdoria genoa ho giocato live il risultato esatto di 1 1,in un primo momento la schedida è stata accettata ma dopo un ora della conclusione mi hanno annullato la schedina giustificandosi che la quota era sbagliata..sto procedendo per vie legali perché non vogliono pagarmi…come è possibile..sto parlando di un sito punto.it

    • Se la scommessa è stata accettata, con tanto di codice identificativo, chiaramente dovrebbe essere pagata.
      Presumo che il concessionario si rifiuti di pagare perchè la quota era PALESEMENTE errata (per esempio una quota eccessivamente elevata, a causa magari di un errore di battitura, come una scommessa quotata a 205 anzichè 2.05), anche se un documento ufficiale AAMS datato 8 ottobre 2013, riporta che “sono considerate valide le scommesse regolarmente accettate e registrate dal totalizzatore nazionale” e che “le vincite vadano pagate agli aventi titolo anche in caso di quote errate, argomentando che ipotesi simili rientrano nel rischio di impresa che si assumono le società concessionarie delle scommesse“.

      Tuttavia il tribunale di Roma si è espresso in una sentenza a favore del bookmaker per una quota di 2,65 erroneamente inserita per qualche minuto a 265 e poi immediatamente corretta. Le giocate, seppur convalidate, possono essere annullate se viziate da errore essenziale e riconoscibile, secondo le norme del codice civile.

  14. Salve ho fatto una scommessa su una partita convinto che la partita fosse iniziata alle 17:30, come indicava il sito, quando trascorse più di 2 ore mi sono accorto su altri siti che la partita era iniziata, un’ora dopo per mal tempo, la mia era una scommessa pensando che la partita finisse in 15 minuti in realtà è finita dopo un’ora di ritardo, c’è possibilità di essere rimborsato?grazie

  15. Vorrei scommettere una grossa cifra su un evento sportivo con vincitore dato a 8. Betfair mi mette il limite di 440 euro. Come mai? Nel caso potrei fare una seconda puntata identica. In questo caso il limite di puntata mi verrà ridotto ancora? Grazie

    • Perchè l bookmaker hanno la facoltà di stabilire la puntata massima (gestione del rischio). Chiaramente una giocata ripetuta al fine di aggirare il limite massimo di puntata non verrebbe accettata.

      • Scusi ma in ricevitoria una persona può scommettere 1000 euro su singola bolletta su 2/3 risultati ? E può ripeterla più volte?

      • Non ci sono limiti di puntata massima, solo limiti di vincita massima, pari a 10.000 euro per scommessa. Quindi dipende, è facoltà del banco accettare o rifiutare una scommessa se la ritiene troppo rischiosa.

  16. ciao ,spero tu mi sia d aiuto…ovviamente non sono un fake ma quello che ti sto raccontando è tutto vero…ho giocato 150 mila euro su un antepost,ossia la Roma che arrivava sul podio in questo campionaqto a quota 1.32 (ricevitoria better)….ho vinto 198 mila euro…ho presentato le schedine lunedi 15 giugno e sono 15 gg che mi è stato detto che il bonifico è stato fatto e invece ancora nulla…il tutto non dipende dal titolare del tabacchino (che è moprtificato) bensi da Lottomatica stessa,infatti per questa operazione non hanno inviato i soldi al titolare del tabacchino (come solito fare) ma hanno deciso di farmi bonifico direttamente loro da Roma…il capo area di sicilia e calabria li sta pressando , e loro continuano a prendere tempo dicendo anche bugie…ecco,la mia domanda è; dopo quanto tempo dalla presentazione delle schedine vincenti (che suoperano i 100 mila euro come suddetto) posso adire alle vie legali per avere gli interessi ?(chiedo a te se sei informato prima di andare da un avvocato,magari risparmio la camminata e tempo prezioso).. grazie anticipatamente.

    • Sarebbe interessante capire come ha fatto a scommettere 150.000 € (!), quando la vincita massima non sistemistica è di 10.000 €.
      Qualcosa non torna…

  17. Salve, circa 2 mesi fa ho giocato una schedina persa per una partita Latina-Catania. Viste le ultime ammissioni del presidente del Catania dove ammette di aver comprato la partita,chi devo denunciare per il danno subito.???? n.b. la schedina è stata giocata online con lottomatica.

  18. Salve, lei ha detto che giocando con i bookmakers .it , quindi AAMS , le eventuali vincite non andrebbero dichiarate in quanto gia tassate alla fonte, mente per chi come me gioca anche sui .com quindi book esteri (in particolar modo asiatici) dovrebbero essere dichiarate .. riesco a guadagnare una ragguardevole cifre mensilmente e vorrei sapere se sono in difetto con il fisco o meno (un amico mi diceva che comunque con vincite sotto i 1000 euro anche cumulative non vanno dichiarate ) la ringrazio .

    • Le vincite realizzate su bookmaker con licenza AAMS non vanno dichiarate in quanto già tassate alla fonte. Il bookmaker funge da sostituto d’imposta. Nulla da dichiarare.

      Le vincite realizzate su bookmaker sprovvisti di licenza AAMS o, meglio, gli investimenti patrimoniali e finanziari detenuti all’estero da parte di persone fisiche residenti in Italia alla data del 31 dicembre 2014, vanno dichiarati nel quadro RW del modello UNICO 2015.

      SEMPLIFICANDO, Il quadro RW deve essere compilato:

        1. Ai fini di calcolo delle imposte, per l’imposta sul valore degli immobili all’estero (IVIE) e per l’imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all’estero (imposta IVAFE): aliquota del 2 per mille a partire dal 2014, 34,20 euro nel caso di conti correnti e di libretti di risparmio detenuti all’estero.
        L’imposta non è dovuta quando il valore medio di giacenza annuo risultante dagli estratti conto e dai libretti non è superiore a 5.000 euro.

        2. Ai fini di monitoraggio fiscale, per i depositi e conti correnti bancari costituiti all’estero il cui valore massimo complessivo raggiunto nel corso del periodo d’imposta sia superiore a 10.000 euro (art. 2, comma 4-bis, del decreto legge 28 gennaio 2014, n. 4, convertito con modificazioni dalla legge 28 marzo 2014, n. 50); resta fermo l’obbligo di compilazione del quadro laddove sia dovuta l’IVAFE (vedi sopra).

      Per informazioni più attendibili, dettagliate e aggiornate rimando all’unica fonte autorevole, il sito dell’Agenzia delle Entrate e alle istruzioni del Modello UNICO 2015 (da pagina 33 e successive per la compilazione del quadro RW).

  19. Salve
    Sto aspettando da 4 giorni un bonifico bancario da parte d punto snai
    Ho riscosso lunedi 24/08/2015 e nn ho ancora ricevuto !
    Vorrei sapere ho diritto di ricevere il pagamento entro 14giorni dalla data di riscuotere le vincite?
    Grazie

  20. buongiorno
    ho alcune scommesse concluse in corso da 8 giorni,
    che non mi vengono accreditate.
    c’è un tempo limite per ciò?
    a chi mi devo rivolgere per esercitare il mio diritto?
    grazie

    • Per prima cosa consiglio di verificare se la giocata è effettivamente vincente, andando qui per il controllo della giocata per le scommesse a quota fissa:

      Sulla voce “Inserisci il codice riportato sulla tua ricevuta di gioco” inserire il codice identificativo della scommessa (inizia generalmente per DD07…).
      Procedere poi inserendo il codice captcha antispam.

      Se il codice inserito è corretto e la giocata è stata effettivamente registrata, verranno mostrate alcune informazioni relative la scommessa.
      Alla voce BIGLIETTO controllare se è riportata la dicitura “emesso“, “pagato” o “non vincente“.
      Nel caso sia indicato come pagato, ma non sia stata effettivamente saldata la vincita, è sufficiente rivolgersi all’assistenza del bookmaker presso cui è stata effettuata la giocata, indicando il relativo codice AAMS.

      • le scommesse sono diverse, sono tutte vincenti e nulle.
        certificate anche da bet365.it.
        devono solo essere accreditate.
        ho contattato il sito e mi è stato detto che hanno dei problemi tecnici
        che stanno cercando di risolvere al più presto.
        mi hanno rassicurato anche circa il pagamento delle stesse
        però ora ho perso la pazienza.
        voglio sapere se c’è un tempo limite entro il quale le scommesse concluse e certificate debbano essere accreditate.

  21. Salve, ho una schedina vincente fatta da mio padre, è necessario che vada lui a riscuoterla o posso ritirarla io che io 17 anni?

    • I minori di 18 anni NON possono scommettere e NON possono entrare in un centro scommesse. Il punto scommesse rischia multe salate e la chiusura del locale.

  22. Buongiorno il giorno 8/06/2016 ho giocato un avvenimento sul baseball messicano rinviata per pioggia al terzo inning con il risultato a mio favore di 9-0 successivamente le 2 squadre hanno giocato 2 incontri da 7 innings nel primo incontro la ma squadra ha vinto 4.0 nel secondo ha perso 3-5 ed il risultato è stato refertato perdente nonostante i numerosi invii che ho mandato di comunicazione al sito goldbet le scommesse in questione sono:GBIT25EEEREEEZ-11157 DI CIRCA 120 EURO VINTE E CON CODICE AAMS dd07e0060804e8dfba09 di giocata 2 euro e l’altro biglietto codice goldbet :GBITGBIT48EEERPCRC-11157 con codice aams dd07e0060804e8d9150d di una vincita circa di 50 eurocon giocata 2 euro
    Cosa devo fare ?

  23. io ho trovato un metodo eccezionale per vincere alle scommesse quasi sempre, si guadagna molto qua troverete le info riguardo al metodo che personalmente lo scaricato e lo uso tutt’ora:
    [link rimosso]

  24. Salve, gradirei che gentilmente qualcuno mi tolga questi dubbi una volta per tutte:
    1) a quanto ammonta la puntata massima presso i PUNTI AAMS per una scommessa singola? (non online, dato che lì spesso varia da persona a persona)
    2) nel caso in cui vi fosse effettivamente un limite massimo di puntata presso il PUNTO AAMS è possibile effettuare la stessa scommessa più volte abbassando la puntata in modo da non superare il limite imposto?
    3) se effettuo la stessa scommessa più volte rientrando nei limiti di puntata e vinco la scommessa e dunque vinco tutte le schedine giocate (poichè ovviamente l’evento giocato è lo stesso per tutte le schedine), ipotizzando che ogni singola giocata non superi i 999,99€ di vincita posso riscuotere direttamente in contanti presso il punto AAMS oppure mi verrà fatto un bonifico?
    4) nel caso in cui invece le singole vincite superino tutte i 999,99€ mi verrà fatto un bonifico unico pari alla somma delle singole vincite oppure tanti bonifici quante le giocate effettuate?

    Mi scuso per essermi dilungato un po’ troppo, spero di esser stato chiaro.
    Grazie

    • 1) Non esiste un limite esatto e preciso di puntata massima, dipende da diversi fattori: quota, scommessa singola, multipla, sistema, evento, sport, campionato, ecc… Esiste solo un limite di vincita massima. E’ facoltà del banco e dell’ufficio gestione rischio accettare o meno una puntata ritenuta troppo elevata e rischiosa ed eventualmente proporre un importo massimo giocabile più basso. Eventuali scommesse ripetute atte ad aggirare tale limite massimo evidentemente non possono superare complessivamente la soglia massima stabilita. Nulla vieta però di poter effettuare più scommesse su più punti scommesse facenti capo a bookmaker diversi (puntare somme alte è sempre sconsigliabile e molto pericoloso, visto che bisogna sempre considerare la possibilità di perdere somme ingenti!)

      Per quel che riguarda le vincite che superano la soglia di 1.000 euro (ricordo che la vincita massima è di 10.000 euro per le scommesse non sistemistiche) non bisogna fare confusione tra la normativa antiriciclaggio e il limite di pagamento in contanti.
      Prima della legge di stabilità del 2016, non era possibile effettuare pagamenti in contanti superiori a 999,99 €. Quindi ogni movimento di denaro pari o superiore a 1.000 € doveva essere effettuato tramite strumenti tracciabili (bonifico bancario o postale, assegno non trasferibile, pagamento con carta di credito o debito (bancomat).
      Tale soglia massima di utilizzo del contante è stata innalzata a partire dal 1 gennaio 2016 a 3.000 €. Il che significa che allo stato attuale una scommessa vincente fino a un massimo di 2.999,99 € PUO’ essere pagata in contanti (o eventualmente con altre modalità, visto che non è detto che sia disponibile in cassa una somma così elevata di contanti…), mentre una vincita dai 3.000 € in su DEVE essere pagata con strumenti tracciabili di cui sopra.

      Per quel che riguarda la normativa antiriciclaggio e di prevenzione al terrorismo, per gli operatori fisici e online che svolgono attività di offerta di giochi, scommesse o concorsi pronostici con vincite in denaro, la normativa prevede che procedano alla identificazione e verifica d’identità di ogni cliente in caso di giocate superiori a 1.000 € (acquisizione dei dati identificativi del cliente; registrazione della data dell’operazione, del valore dell’operazione e dei mezzi di pagamento utilizzati). Il punto scommesse ha dunque l’obbligo di identificare e registrare lo scommettitore che effettua o incassa scommesse di importo complessivamente superiori a 1.000 €

      Per maggiori informazioni:
      – Limite all’utilizzo del contante (legge di stabilità 2016, comma 898, art. 1).
      – Antiriciclaggio (Decreto Legislativo n. 231 del 2007. “Attuazione della Direttiva 2005/60/CE concernente la prevenzione dell’utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo”).

  25. Come funziona il pagamento di una schedina multipla se per esempio ho scommesso due euro su 6 eventi e ne ho azzeccati 5 non ho vinto niente?? Grazie a chi risponde

    • In una scommessa multipla non sistemistica bisogna pronosticare correttamente tutti gli eventi. Basta 1 evento non azzeccato e la vincita salta, non si vince nulla.

  26. Salve Gentili Signori,
    scusate il disturbo, ho un pò di domande in testa alle quali non so darmi delle risposte e vorrei gentilmente chiederle a voi (le risposte).
    Ipotizziamo io gioca 1.000 € a scommessa per vincerne 17.000 ogni 13/15 scommesse, avrei un utile di 2.000/4.000 € …….
    Vedo però che anche nell’ipotesi questo si avverasse ci sono un bel pò di problemi in merito;
    mi sembra di capire che on line i vari bookmakers non accettano scommesse oltre i 250€ – che la vincita massima per scommessa è di 10.000 e inoltre se trovassi il metodo per vincere sopra descritto dopo poco tempo rischierei fortemente di essere (come dite voi) “ghiacciato” dal sito perchè sarei vincente.

    Per aggirare questi ostacoli chiedo:
    1) posso registrarmi su 5 (o più) siti di scommesse on line così poi giocherei ogni volta in ognuno di essi sui 200 euro a scommessa giocando gli identici risultati su ognuno? O sarebbe illegale sia registrarsi su tanti siti sia soprattutto che lo stesso giocatore giochi l’identica scommessa su più siti in maniera da aggirare l’ostacolo della vincita massima dei 10.000 € per scommessa?
    1bis) all’ AAMS risalirebbero facilmente a me e vedendo che con l’identica scommessa ho realizzato una vincita di 18.000 € a fronte del limite massimo per legge di 10.000 sarei perseguito per truffa o cose del genere?

    2) Se invece posso tranquillamente vincere 18.000 € con l’identica scommessa ripartiti fra sei bookmakers on line ………. se per ipotesi sarei un vincente, nel senso che in ogni sito ogni 2.000 € di puntata (200 € a settimana) ne vincessi 1.500 € netti e che con il tempo diventassi un giocatore in forte attivo…….. a quel punto il sito mi “ghiaccerebbe” e non mi farebbe più giocare o mi impedirebbe di puntare 200€ a scommessa (il chè non mi converrebbe più giocare perchè il rischio sarebbe troppo alto per l’eventuale vincita che potrei fare) ?

    3) Nell’ipotesi venissi ghiacciato, significa che il quel sito non potrei proprio più scommettere o dopo due/tre mesi potrei ritornare a farlo come prima o magari potrei cancellarmi e poi registrarmi nuovamente per riprendere d’accapo?
    3bis) oppure il rischio di venire bloccati/ghiacciati su vincite di 2/3.000 € netti (ma costanti) anche due volte ogni due/tre mesi non c’è?

    Spero di essere riuscito a spiegarmi bene e nel ringraziarvi per le cortesi delucidazioni che spero mi darete, vi ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.

    • Vorrei innanzitutto ribadire il fatto che superare il limite di vincita massima effettuando una puntata di 200 € significa scommettere su una quota superiore a 50 (10.000:200=50), il che significa avere la quasi certezza di perdere la somma investita. Scommetteresti 200 € sapendo di avere circa il 2% di probabilità stimata (nel caso di scommessa singola) di vincere? Io sinceramente no. Il gioco dovrebbe essere un divertimento, non può essere considerato una forma di guadagno facile o di investimento e non dovremmo mai scommettere cifre superiori a quelle che possiamo permetterci di perdere.
      Detto questo, provo comunque a rispondere.

      1) Sì, volendo ci si può iscrivere anche a 30 siti AAMS diversi, la cosa non è vietata.
      1bis) Tutte le vincite superiori a 1.000 € vengono obbligatoriamente tracciate per finalità antiterrorismo, quindi l’identità del giocatore è registrata. Il problema non è tanto il superamento della soglia dei 10.000 che è un limite per singola scommessa (quindi superabile potenzialmente effettuando più scommesse e di per sè una cosa molto avventata ma comunque non illegale), piuttosto la questione è sul perchè scommettere cifre così alte. Qualche sospetto di frode sportiva verrebbe a chiunque…

      2-3) Nel caso di conto “ghiacciato” ti verrebbe imposto un tetto massimo di giocata (es: max 5 €, 10 €, 20, 50 €…) al di sopra del quale le scommesse non ti vengono accettate. Una cancellazione e reiscrizione al sito sarebbe inutile. Posso affermare per esperienza personale che in alcuni casi la scommessa massima accettata può essere anche di 2 €.

      3bis) Non è possibile rispondere, non c’è una regola scritta, è facoltà del bookmaker limitare o non accettare determinate scommesse se ritenute troppo rischiose. Ti accorgi di essere stato ghiacciato solo quando la scommessa non viene accettata perchè l’importo è troppo elevato. Può succedere con soglie gradualmente sempre più basse, oppure da un giorno all’altro in maniera drastica.

      • Innanzitutto grazie per le risposte, gentile Admin.
        fai molto bene a sottolineare che non dovremmo mai giocare cifre superiori a quelle che possiamo permetterci di perdere ma ……… potrà sembrare strano però può capitare che ci sono persone che scommettono (e perdono) 50 – 100 € al mese e non potrebbero andare oltre i 10 (magari prendendone 60 dal portafoglio della mamma o chiedendo prestiti anchi di soli 50€ a colleghi/amici) mentre qualcun altro magari può perdere (mettendolo in conto senza ripercussione alcuna) anche 2.000 € mensili senza dover dare conto a nessuno.

        Chiarito ciò, ho capito (anche leggendo in rete) che se un giocatore risulta vincente molto presto nei bookmakers italiani viene ghiacciato senza se e senza ma,
        quindi, se io volessi giocare 15 scommesse a settimana da 50€ ciascuna per una potenziale vincita di 1.500 € circa a scommessa (quindi si potrebbero indovinare anche 5 scommesse e quella settimana vincere 7.500€) e non avere rischi di limitazioni e “ghiacciamenti vari” l’unica cosa per scommettere “in santa pace” è lasciar perdere i siti protetti dall’ AAMS e registrami su un “punto .com”

        A tal proposito allora, vorrei chiedere se per caso sapete dare una risposta a questo mio nuovo punto interrogativo:
        1) Se io mi registro ad esempio su Pinnacle.com e in un anno gioco in scommesse 15.000 € vincendone 20.000 € (quindi sarebbero 5.000 € netti) ………. poi i 5 Mila vanno dichiarati (a chi? – dove?) per pagarci sopra le tasse (in quale percentuale?) altrimenti sarei un evasore ????

        2) Oppure c’è il grosso pericolo (e fregatura) che bisognerà dichiarare non solo i 5 Mila di netto ma anche i 15.000 iniziali e pagare le tasse anche sui 15 Mila?

        Vi ringrazio nuovamente per la disponibilità e le cortesi delucidazioni e porgo cordiali saluti.
        Francesco

      • Stiamo discutendo su possibili “vincite potenziali”, quindi cose molto teoriche ma che nella realtà non si verificano, in quanto è impossibile essere sempre vincenti nel lungo periodo. Fasciarsi la testa prima di rompersela è inutile, e tutti i book ghiacciano a loro discrezione, se, come e quando lo ritiene opportuno il loro ufficio gestione rischi. Ammesso anche di essere pesantemente ghiacciati, esiste una buona lista di bookmaker affidabili e legali, per cui le alternative non mancano se anche venissi limitato nelle puntate da un sito.
        Come ho già riportato, le vincite conseguite su siti NON autorizzati (senza licenza AAMS) “costituiscono reddito per l’intero ammontare percepito nel periodo d’imposta, senza alcuna deduzione”.
        Nel caso di specie, pertanto, l’istante deve assoggettare a tassazione l’intero ammontare delle vincite percepite nel periodo d’imposta, senza tener conto delle spese sostenute per la loro produzione. In tal caso le vincite devono essere riportate nel rigo RL15 del quadro del modello Unico come redditi diversi.

        1-2) Vanno dichiarate le vincite, quindi nel caso specifico 20.000 €, con le modalità che ho riportato sopra.

  27. Salve ho vinto una schedina pochi giorni fa, erroneamente ho strappato una parte della schedina dove era Presente il codice a barra, ma ho ancora il codice della schedina del sito, non si può fare nulla?

    • Immagino che la schedina sia stata giocata in un punto fisico.
      Se il codice a barre non è leggibile perchè danneggiato, ma il resto della schedina è integra, c’è la possibilità da parte dell’operatore di inserire manualmente il codice ID AAMS di 20 cifre e riscuotere la vincita.

  28. Buongiorno, sono 15 giorni che aspetto il pagamento di una scommessa giocata online su William hill. Più volte contattata l’Agenzia mi dice che hanno problemi tecnici su quella partita e stanno cercando di risolverli. Entro quanto tempo deve essere pagata la mia scommessa? Grazie Fabio

  29. Ho vinto una scommessa live da più di un mese e non ancora mi accreditano la vincita come posso fare per denunciare il fatto?

  30. buongiorno,volevo domandare se è lecito acquistare (anche estero) previsioni di giocate da “professionisti” ( almeno cosi si dichiarano)…le domando perchè in merito non ho trovato nulla sul web come informazione.(lo so.. sembra una domanda stupida..e probabilmente la è…ma essendo noi in Italia..paese del poco chiaro/poi ti frego…sa non si sa mai… meglio prevenire che curare..) grazie anticipatamente…

    • Acquistare previsioni o pronostici è lecito, come ci sono previsioni sulle estrazioni del lotto ci possono essere previsioni o pronostici sugli eventi sportivi da scommettere. Sarebbero illeciti se fossero frutto di combine.
      Che poi i pronostici siano effettivamente vincenti è tutto un altro discorso…

  31. Sembra molto buono l’articolo, mentre mancano sempre gli indirizzi delle amministrazioni giuridiche dei giochi, e come essere sicuri di non essere deubati della schedina vincerete e se si puo’ portare in banca direttamente in tutta sicurezza.

  32. Salve, una curiosità: il limite massimo che si può vincere in italia per scommessa, come sappiamo, è di 10.000 euro; è permesso però effettuare, dal proprio conto gioco, più scommesse identiche che sorpassino, cumulativamente, tale limite? faccio un esempio: io ho sul conto 2.000 euro; ne punto 1.000 con una scommessa multipla a moltiplicatore 6,6, e altri mille su una scommessa identica (quindi anch’essa a moltiplicatore 6,6). mi troverò poi con due vincite di 6.600 euro l’una che, complessivamente, arrivano a 13.200. è permesso?

    • Il limite di 10.000 € è per singola scommessa, quindi è possibile effettuare più scommesse che complessivamente superino tale limte. Tuttavia è molto difficile che venga accettata una puntata di 1.000 euro su una multipla a moltiplicatore 6.6 e per giunta ripetuta.

  33. Buongiorno , in data 19 ottobre ho fatto varie scommesse live sulla partita di tennis Rosol- Robert,pronosticato sul secondo set vari under sui giochi , under 7,5 ,under 8,5 ,under 9,5,il set è finito 6-1 per Robert, vincendo una somma totale di 11.000 euro ,le scommesse sono state pagate in un primo momento ,dopo ho effettuato un prelievo tramite bonifico ,dopo un paio di ore mi arrivano vari messaggi che dicono che 6 scommesse sono state annullate perché ho tratto beneficio di un vantaggio o no so che ,è mi hanno eliminato il bonifico e sottratto 6.500 euro!!mi sembra una cosa assurda !! Cosa posso fare?

    • Bisognerebbe capire la motivazione per cui sono state annullate le scommesse e si tratta di scommesse effettuate con quote palesemente errate. Quindi va valutato singolarmente caso per caso.
      Sebbene il parere contrario dell’AAMS, secondo cui le scommesse vanno sempre pagate una volta accettate dal totalizzatore, in base alle le norme del codice civile una scommessa è a tutti gli effetti un contratto siglato tra il concessionario e il giocatore. Se viene dimostrato che lo scommettitore ha in malafede tratto vantaggio dall’errore palese (a titolo d’esempio piazzando più scommesse con importi elevati e atti ad aggirare il limite di vincita massimo su quote frutto di errori di battitura, del tipo 250 anzichè 2.50) alcune sentenze del Tribunale hanno stabilito che la giocata può essere annullata e non pagata (e la vincita può essere stornata anche se è stata inizialmente pagata).
      Consiglio di contattare i Monopoli per segnalare l’accaduto (e verificare se il concessionario aveva comunicato ai Monopoli l’anomalia o l’errore) ed eventualmente valutare se ci sono gli estremi per ricorrere al Tribunale nel caso in cui non ci siano le condizioni per annullare la vincita.

      • Buongiorno,no le quote non erano errate ,e loro me lo hanno confermato infatti tre scommesse me le hanno accettate due da 100euro su under 7,5 giochi con quota a 11 e una under 8,5 con quota 3 di 300euro,il fatto sta che mi hanno annullate le altre 5 da 100euro su under 7,5 ,una under 8,5 da 500euro,e una under 9,5 da 500,fatte tutte una dopo l altra e confermate!!il fatto che mi annullano le altre perché ho tratto vantaggio ,ma vantaggio da chi ,non capisco ,era una partita live in corso ,e poteva succedere di tutto e perderle tutte se finita con un altro risultato!!mi hanno ripetuto che hanno fatto le verifiche ed hanno accertato che ho tratto vantaggio ed il regolamento dice che se traggo vantaggio possono annullare,ma non mi hanno saputo dire da cosa,gli ho chiesto se quando ho giocato la partita forse era conclusa e mi hanno detto di no !!le quote erano lì e il tabellone funzionava regolarmente!!trovo tutto questo ingiusto e ingiustificabile,se perdevo volevo vedere se mi rimborsavano le giocate !poi così possono annullare tutto quello che vogliono!

      • A dimenticavo ,dopo mi hanno chiamato ed offerto un bonus di 200 poi di 300 euro per scusarsi ,visto che ero un buon cliente ,e concludere per loro la faccenda ,dopo di che gli ho risposto che rivolevo le mie vincite per intero ,e che ero rimasto molto scosso da questa situazione,e sfido chiunque a non esserlo,e mi hanno risposto che dovevo fare un test ! Mi hanno pure fatto un test psicologico per vedere se avevo problemi di gioco !!assurdo!!finito il test mi hanno detto che mi dovevano richiamare ,ancora non l hanno fatto,e nel frattempo sospeso il conto!!

      • Io proverei a contattare i Monopoli di Stato segnalando dettagliatamente quando accaduto e indicando i tuoi dati personali e codici identificativi delle giocate annullate, data e ora esatta (sempre che riesci a recuperarli avendo il conto bloccato). Compila per intero il modulo a pagina 24-25 che trovi nella “carta dei servizi per il gioco a distanza” (attualmente dal sito ADM mi risulta non accessibile ma lo puoi scaricare facilmente anche da altri siti AAMS facendo una ricerca su Google, il modulo in pdf è sempre lo stesso).
        Invia una mail, magari mettendo in Copia Carbone (CC) anche l’assistenza di bet365, con modulo e reclamo scritto a:
        giochi.reclami.online@aams.it

        Come riportato dalla carta dei servizi, “AAMS si impegna a fornire risposta, al giocatore che ha fornito i propri estremi, entro 30 giorni dalla data di ricezione della segnalazione, descrivendo il risultato dell’analisi e le eventuali azioni intraprese”.

        Altri contatti utili direttamente dal sito ADM:
        PEC e mail
        Telefono

      • Grazie per l’interessamento e per l aiuto,ora proverò a contattare l AAMS.

  34. Salve ieri ho azzeccato sul Bertè e scommesse..7 partite su 8….avrei vinto qualcosa?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...